RIPOSO FENICIO

di ceo1


Se i tuoi occhi guardano
il sole al tramonto
senza ferirsi,
non Ŕ il mare che oltre il confine
l'ha inghiottito e spento.
E lÓ,alle saline,
serrate le une alle altre,
sugli specchi d'acqua,
non sono i colori dell'iride
in un magico carosello d'amore.
Avvolto dalle tenebre
ed ebbro di felicitÓ
vuoi trafugare l'isola dei fenici
per restituirla al mattino?
La tua vita sa di quelle montagna di sale.
Non sono diamanti,
usa le tegole e i coppi!
E se ai beffardi silenzi
tu pensi all'amare d'amore
o che amare sia amore:
riposa tranquillo o fenicio!